Polpette di borlotti, tonno e semi di chia

Polpette di borlotti e tonno e semi di chia

Ingredienti

400 g di fagioli borlotti lessati

250 g di tonno al naturale

2 cucchiai di pane grattugiato

6 cucchiai di olio evo

1 cucchiaino di paprika affumicata

50 g di semi di chia

Procedimento

Oggi prepariamo delle polpette molto buone, ricche di proteine (sia vegetali che animali) e con le proprietà dei semi di chia (ferro, magnesio, calcio, proteine, fibre e grassi buoni mono e polinsaturi). D’estate poi sono perfette, perché non serve accendere il forno.

Farle è semplicissimo. Frullate insieme tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo. Riponetelo in frigorifero e lasciate riposare (e raffreddare) per circa 2 ore. Con un servigelato, trascorso il tempo, formate delle palline che andrete a ripassare nei semi di chia.

Io le adoro accompagnate da una semplice salsa al pomodoro che preparate frullando un pomodoro maturo con 4 pomodori secchi sottolio!

Per approfondire:

“Intestino irritabile, semi di chia rimedio per ridurre i sintomi”, vero o falso?

Che cosa sono i semi di chia?

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

8 commenti su “Polpette di borlotti, tonno e semi di chia”

  1. Li ho preparati per il mio pranzo in ufficio: molto gustosi e soprattutto veloci da preparare. Da parte mia ricette di questo genere sono molto apprezzate. Grazie!

    Rispondi
    • No, non ci sono evidenze scientifiche a riguardo questa “teoria”. L’importante è sempre non esagerare con le proteine: no ad 1kg di carne accompagnata ad una forma di formaggio, 2 branzini e 2kg di hummus di ceci!

      Rispondi

Lascia un commento

Altri articoli interessanti

WELCOME!

Cucinare è un vero e proprio atto d’amore: per noi stessi e per coloro a cui vogliamo bene!

Cerca sul sito