Le dieci regole della prevenzione: variare la propria dieta

Le dieci regole della prevenzione: variare la propria dieta
in collaborazione con UniSalute

Amici, insieme a UniSalute torno a parlarvi di prevenzione, all’interno di un progetto a cui tengo molto, rivolto in particolare alle donne, ma con consigli utili per tutti, per scoprire insieme come bastano semplici regole per tutelare la nostra salute. Negli scorsi appuntamenti abbiamo parlato dell’importanza di tenere sotto controllo il peso e di evitare una vita sedentaria, della necessità di introdurre nella nostra dieta sempre più frutta e verdura, di come vadano limitati i cibi grassi ed evitate le bevande zuccherate, di come vada limitato il consumo di carne e di alcol, e di come vada regolato il consumo di sale.

Oggi invece voglio parlarvi di un altro principio cardine quando si parla di prevenzione: l’importanza di variare la propria dieta e di assicurarsi l’apporto di tutti i nutrienti necessari attraverso il cibo. L’assunzione di supplementi alimentari, come vitamine o minerali, è infatti sconsigliata per la prevenzione anticancro, a meno che non sia raccomandata dal proprio medico.

Lasciamoci aiutare dal mondo della natura: ogni frutto e ogni verdura contengono nutrienti diversi. E se rispettiamo la stagionalità, non sono solo più buoni, ma esprimono al massimo il loro potenziale nutrizionale. Se sulla quantità, come abbiamo già visto, la regola è quella delle 5 porzioni al giorno, due di verdura e tre di frutta (dove per porzione si intende un frutto o due o tre frutti piccoli, un’insalata, mezzo piatto di verdure cotte o crude, una coppetta di macedonia oppure un centrifugato), impariamo a scegliere quali prodotti consumare basandoci sul loro colore!

Gli alimenti blu e viola (melanzane, radicchio, fichi, lamponi, mirtilli, more, ribes, prugne, uva nera), sono ricchi di antocianine, beta carotene, vitamina C, potassio e magnesio.

Il verde (asparagi, basilico, biete, broccoli, cavoli, carciofi, cetrioli, insalata, rucola, prezzemolo, spinaci, zucchine, uva bianca, kiwi) suggerisce la presenza di betacarotene, magnesio, vitamina C, acido folico e luteina.

La frutta e la verdura bianca (aglio, cavolfiori, cipolle, finocchi, funghi, mele, pere, porri, sedani) garantisce un apporto di polifenoli, flavonoidi, composti solforati, potassio, vitamina C, selenio.

E poi abbiamo il giallo (arance, limoni, mandarini, pompelmi, meloni, albicocche, pesche, nespole, carote, peperoni, zucca, mais) che porta con sé flavonoidi, betacarotene, vitamina C, potassio, mentre il rosso (angurie, arance rosse, barbabietole, ciliegie, fragole, peperoni, pomodori, rape rosse, ravanelli) assicura un ottimo apporto di licopene e antocianine.

Insomma, variare la propria dieta renderà la vostra tavola non solo più sana, ma anche più colorata e ricca di gusto!

Ghiaccioli di frutta

Ghiaccioli di frutta
in collaborazione con Miele

Amici lo sapete che adoro realizzare ghiaccioli fatti in casa con estratti di frutta o verdura. Un modo fresco per mangiare ingredienti sani, per i più piccoli ma non solo, mantenendo inalterate le proprietà nutritive e tutto il sapore.

E per un risultato ancora più intenso e concentrato, si possono realizzare anche con il forno a vapore. Dopo la cottura, resterà anche la frutta cotta, due fantastici dessert in uno!

In salute con Marco: le ciliegie

In salute con Marco: le ciliegie

In questa stagione, si dice che una tira l’altra e per tante buone ragioni! Amici oggi parliamo di ciliegie! Mangiatele a tutte le ore del giorno: di mattina per fare il pieno di energia appena svegli, a metà giornata per uno spuntino poco calorico e la sera perché contengono melatonina naturale, che favorisce il sonno.

Come le prepariamo oggi? Facciamo un frullato antinfiammatorio con yogurt greco, ciliegie e mirtilli!

In salute con Marco: le fragole

Pochi frutti sono allo stesso tempo così belli, buoni e sani come le fragole. Purtroppo ci sono solo per pochi mesi all’anno e quando è stagione ne approfitto per inserirle nelle mie 5 porzioni di frutta e verdura giornaliere. Ecco perché! E sotto il video una ricetta semplice e buonissima!

Coppetta di fragole e ricotta

Ingredienti

500 g di ricotta fresca

300 g di fragole

150 g zucchero a velo

1 cucchiaino vanillina

Procedimento

Montate la ricotta con lo zucchero a velo e la vaniglia, tagliate le fragole in cubetti piccoli e quindi servitele sopra alla crema di ricotta.

Frutta, verdura e cioccolato contro i disturbi infiammatori

in collaborazione con Imetec

Amici, chi di voi soffre di emicranie, torcicollo, mal di gola o altri piccoli disturbi di infiammazione. Un po’ tutti prima o poi purtroppo… Ecco un estratto che può dare sollievo e aiutarci con la sua azione antinfiammatoria.

Gli ingredienti: ananas, barbabietola cruda, melograno e l’estrattore professionale #SuccoVivo di Imetec , che permette di estrarre il 100% di vitamine dalla vostra frutta e verdura.

In salute con Marco: il kiwi

In salute con Marco: il kiwi

Amici oggi parliamo di kiwi, questi simpatici frutti dalla polpa verde sono un tripudio di vitamina C, fondamentale per il nostro organismo, perché combatte i radicali liberi, che danneggiano le cellule e sono fonti di infiammazione e tumori.

Un suggerimento: fate una bella macedonia con kiwi, mela, finocchio, carota e arancia.

Un consiglio per combattere il colesterolo cattivo

Un consiglio per combattere il colesterolo cattivo
in collaborazione con Imetec

Molti alimenti possono contribuire ad abbassare il nostro colesterolo cattivo, ripulire il sistema cardiovascolare e potenziare le nostre difese…

Ecco qui una ricetta studiata ad hoc per voi! Un fantastico estratto a base di mirtilli, uva nera e radicchio, preparato con l’estrattore professionale #SuccoVivo di Imetec, che premette di estrarre il 100% di vitamine dalla vostra frutta e verdura. Manca solo la ciliegina sulla torta, o meglio, il cioccolato… però fondente al 72%.

Un connubio perfetto con il nostro estratto!

In salute con Marco: l’avocado

In salute con Marco: l'avocado

Negli ultimi anni è sicuramente diventato di moda e spopola soprattutto tra i giovani. La sua forma, il suo colore, e ovviamente il suo sapore lo rendono unico nel suo genere. Ovviamente sto parlando dell’avocado. Al suo interno si nasconde un pianeta di tante utili sostanze e nutrienti. Cosa aspettiamo a scoprirle?

E se volete provare una ricetta, provatelo in una fantastica tartare! 

Per approfondire:

Vitamine: la top ten dei frutti

Che cos’è l’avocado?

Combatti la stanchezza con il ferro

Combatti la stanchezza con il ferro
in collaborazione con Imetec

Ragazzi sapete quanto io ami il movimento e l’attività fisica. Capita però, soprattutto in questa stagione, di sentirsi stanchi e giù di tono.

Oggi prepariamo un estratto buonissimo per rendere i muscoli più tonici, grazi alla presenza di ferro. Come prepararlo: 2 carote, 1 barbabietola cruda e zenzero a piacere! E l’estrattore professionale SuccoVivo di Imetec che permette di estrarre il 100% di vitamine dalla vostra frutta e verdura.

Cerca sul sito