Torta Sacher

Torta Sacher

L’ho provata per il mio weekend di compleanni (il mio e quello di Vivienne) ed è stato un successone. Così l’ho rifatta anche per festeggiare l’arrivo a casa delle prima copia del mio nuovo libro Cucinare è un atto d’amore! Questa è la mia versione della mitica torta Sacher. Come confettura, invece della classica albicocca, ho usato quella al lampone, che conferisce un tocco più aspro che si sposa benissimo con il cioccolato. Provatela e fatemi sapere!

Ingredienti

200 g di farina di tipo 2

20 g di cacao amaro in polvere

80 g di zucchero a velo integrale

80 g amido di mais

80 g di olio di girasole

450 ml bevanda vegetale alla mandorla

250 g di cioccolato al 60%

300 g di confettura di lamponi

Bustina di lievito

Procedimento

Sbattete l’olio con 300 ml di latte, quindi aggiungete il mix di polveri precedentemente unite insieme (farina, cacao, amido, zucchero, lievito). Mescolate bene, poi infornate per circa 35 minuti a 180 gradi. Una volta pronta la torta, lasciatela raffreddare, tagliatela a metà, distribuite la confettura di lamponi e quindi ricopritela con il cioccolato fondente, che avrete sciolto con il restante latte (150 ml) a 40 gradi (si porta a bollore il latte, si spegne il fuoco e si scioglie il cioccolato).

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

23 commenti su “Torta Sacher”

  1. Ciao Marco, se sostituisco l’olio di semi di mais a quello di girasole e il latte vaccino a quello vegetale cambia qualcosa a livello di preparazione/cottura? O varia solo un po’ il gusto e i valori nutrizionali?
    Grazie mille!

    Rispondi
  2. Grazie mille anche x questa meraviglia..
    Diventa morbida? Si può usare latte vaccino magro? E soprattutto, va conservata in frigo?…
    Grazie per la disponibilità!!!

    Rispondi
  3. Io l’ho provata. È strepitosa come tutte le tue ricette!!!Stasera la rifaccio perché finisce troppo presto! Userò la marmellata di arance. Grazie Marco per le idee sane e gustose che dai.

    Rispondi
  4. L’ ho fatta sostituendo il latte di mandorla con quella di riso e zucchero a velo bianco, perchè non avevo quello integrale, ma è venuta ugualmente molto buona. A me è venuta un po’ troppo friabile da crearmi qualche piccolo problema con il taglio per farcirla, magari la prossima volta diminuisco la dose dell’amido di mais e compenso con la farina. Grazie per la ricetta!

    Rispondi
  5. Ciao marco! Ho sperimentato qualche giorno fa questa deliziosa torta in occasione del mio compleanno e devo dire che, per essere la prima volta che a facevo, è stata un successone! Io e gli invitati abbiamo molto apprezzato!!
    Grazie per le tue golose e deliziose ricette che ci proponi ogni volta! Saluti da Jessica

    Rispondi

Lascia un commento

Altri articoli interessanti

WELCOME!

Cucinare è un vero e proprio atto d’amore: per noi stessi e per coloro a cui vogliamo bene!

WELCOME!

Cucinare è un vero e proprio atto d’amore: per noi stessi e per coloro a cui vogliamo bene!

IL MIO NUOVO LIBRO

La nostra salute a tavola
La dieta mediterranea tra gusto, scienza e benessere

IL MIO NUOVO LIBRO

La nostra salute a tavola
La dieta mediterranea tra gusto, scienza e benessere

© 2019 Realize Networks. All rights reserved. Via Pier Candido Decembrio 28, 20137 Milano. P.IVA 06289710961 | Privacy Policy | Cookie Policy | Revoca Cookie

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.

Cerca sul sito