La nazionale: tris di bruschette

La nazionale: tris di bruschette

Ingredienti

Ingrediente Principale

18 fette di pane integrale casereccio (segale, multicereali…)

Per la mousse di pisellini e menta

250 g di pisellini surgelati

50 g di formaggio caprino fresco

15 foglioline di menta fresca (6 foglie da tenere da parte per guarnizione)

un paio di cucchiai di acqua

25 ml di olio evo (delicato)

sale

pepe

Per il patè di cannellini e capperi

250 g di fagioli cannellini lessati

50 g di capperi sottaceto (6 capperi da tenere da parte per guarnizione)

50 ml di acqua

25 ml di olio evo (delicato)

Per la salsa mediterranea

250 g di pomodori secchi sotto sale e reidratati in acqua oppure sottolio

(1 pomodoro secco tagliato a julienne e 6 striscioline da tenere da parte)

100 ml di passata di pomodoro

15 g di zucchero di canna

un pizzico di origano secco

30 g cipolla rossa

25 ml di olio evo (delicato)

Procedimento

Una ricetta, anzi 3! L’ho soprannominata “La Nazionale” perché i colori sono quelli della bandiera italiana. Si tratta di un tris di bruschette con tre salse diverse. Qualche tempo fa l’ho proposta durante una cena con gli specialisti dell’ospedale Humanitas ed è stato un successone. Non solo perché è buona e colorata, ma perché tutte e tre le salse sono a base di olio extravergine d’oliva, indispensabile per proteggere la salute dell’intestino e dalle grandi proprietà infiammatorie, perché ricco di Vitamina E, polifenoli e antiossidanti.

Come si prepara? Il procedimento è semplicissimo! Iniziate tostando le fette di pane integrale. Frullate tutti gli ingredienti per ciascuna salsa con un frullatore a immersione o con un robot da cucina fino ad ottenere tre mousse vellutate (potete conservarle in frigo anche per tre giorni, si rapprenderanno un pochino, ma saranno sempre buone come appena preparate, importante è portarle a temperatura ambiente prima del servizio).

Impiattate tre bruschette per persona (le dosi proposte sono per sei persone, ma vi assicuro che non bastano mai!) e decorate con la menta la mousse verde (quella con i pisellini), con i capperi la mousse bianca ai cannellini e con il pomodoro secco la mousse rossa mediterranea.

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

6 commenti su “La nazionale: tris di bruschette”

  1. Stasera ho provato il paté di cannellini e capperi con fette di pane di segale :davvero sublime!! Grazie Marco, questo blog é davvero pratico, immediato, utilissimo!

    Rispondi

Lascia un commento

Altri articoli interessanti

WELCOME!

Cucinare è un vero e proprio atto d’amore: per noi stessi e per coloro a cui vogliamo bene!

Cerca sul sito