Gazpacho “classico”

Gazpacho

Un tripudio di vitamina C, carotenoidi, quercetina, fibre e antociani… insomma, un concentrato di gusto e di salute.

Ingredienti

1 l di salsa di pomodoro

4 pomodori maturi

2 cipolle rosse

2 peperoni (1 rosso, 1 verde)

2 cetrioli

1 mango

5 cucchiai di olio evo

il succo di 1/2 limone

tabasco

pane integrale

sale e pepe

Gazpacho verde

1 cipolla bianca

6 cetrioli piccoli

2 peperoni verdi dolci

250 g di spinacini novelli

50 g di basilico

20 g di prezzemolo

150 ml di olio evo

50 g di yogurt greco 0%

1 cucchiaino di zucchero mascobado

pane integrale

sale e pepe

Procedimento

Sbucciate e tritate finemente le cipolle e mettetele in una ciotola. Sbucciate e tagliate a brunoise (cioè a dadini piccolissimi) il mango, i pomodori, i cetrioli e i peperoni.
Unite questi ingredienti alle cipolle e irrorate con del Tabasco, il succo di limone e l’olio evo. Mescolate bene, aggiungete la salsa di pomodoro, salate e pepate.

Lasciate in frigorifero un paio d’ore prima di servire, quindi portate in tavola e accompagnate con crostini di pane integrale.

Gazpacho verde

Per prima cosa tostate il pane: bisogna semplicemente biscottarlo, senza bruciarlo! Quindi passatelo in forno a 180 °C per 15 minuti.

Adesso pelate i cetrioli e trasferiteli in un robot da cucina insieme alla cipolla, agli spinacini novelli, al basilico, al prezzemolo e ai peperoni verdi. Azionate il robot.

Dopo pochi minuti aggiungete lo yogurt, l’olio, il sale, lo zucchero e il pepe. Frullate nuovamente fino a ottenere una crema dallo splendido colore verde… Servitela con un filo di olio aggiunto al momento e i crostini di pane biscottato.

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Altri articoli interessanti

WELCOME!

Cucinare è un vero e proprio atto d’amore: per noi stessi e per coloro a cui vogliamo bene!

Cerca sul sito