Facciamo merenda!

Tramezzino integrale con salmone affumicato
in collaborazione con Zymil

Amici, in tanti mi chiedete sempre idee per la vostra merenda. Ecco allora tre suggerimenti semplici, buonissimi e sani per spezzare il pomeriggio con un break di gusto e salute. Si parte con dei tramezzini, ovviamente integrali, con yogurt senza lattosio e salmone, poi dei pancake salati con pesto di rucola e per finire in dolcezza dei cestini di frolla di mais con yogurt e mirtilli.

Io ve li propongo per la merenda, ma sono perfetti anche per un aperitivo!

Ingredienti

Tramezzino integrale con salmone affumicato

Pancake salati con pesto di rucola, mandorle e pecorino

Cestino di frolla con yogurt e mirtilli

  • 500 g di Yogurt Zymil alla greca mirtillo
  • 200 g di mirtilli freschi
  • 150 g di farina di grano duro integrale rimacinata
  • 100 g di mais fioretto
  • 20 g di amido di mais
  • 80 g di zucchero a velo
  • 60 g di acqua fredda
  • 60 g di olio di girasole bio
  • 1 cucchiaino di lievito per dolci
  • Scorza di limone non trattato

Procedimento

Tramezzino integrale con salmone affumicato

Tritate finemente l’erba cipollina, unitela allo yogurt greco e mescolatela fino ad ottenere una crema. Tagliate il pane in triangoli, spalmate su un lato la crema allo yogurt e aggiungete una fettina di salmone affumicato, chiudete il tramezzino con un’altra fetta di pane e servite.

Tramezzino integrale con salmone affumicato

Pancake salati con pesto di rucola, mandorle e pecorino

Mettete a riscaldare un padellino dal fondo pesante leggermente oliato. Preparate, nel frattempo, la pastella: in una ciotola riunite il latte e la farina di avena. Mescolate bene con una frusta.

Aiutandovi con un mestolino rovesciate l’impasto semiliquido nel pentolino e lasciatelo cuocere per un paio di minuti, quindi voltate il pancake e proseguite la cottura per altri 2 minuti. Continuate così fino a esaurimento della pastella.

Sistemateli in un piatto uno sopra l’altro, mano a mano che li preparate, coperti da un canovaccio.

Lavate la rucola, asciugatela bene, privatela dei gambi e spezzettatela, dovrete ottenerne 50 g in tutto. Grattugiate il pecorino. Mettete rucola, pecorino e mandorle nel mixer e iniziate a frullare, a bassa velocità e a scatti, aggiungendo a filo olio e acqua, frullate poi più velocemente per qualche minuto. Spegnete e assaggiate: verificate se il composto è giusto di sale, altrimenti aggiungetene un pizzico; la consistenza deve essere cremosa ma non troppo omogenea (è piacevole che si senta ancora leggermente la consistenza delle mandorle).

Servite i pancake uno sopra l’altro alternati dal pesto di rucola.

Pancake salati con pesto di rucola, mandorle e pecorino

Cestino di frolla con yogurt e mirtilli

Mescolate insieme le tre farine con lo zucchero a velo e il lievito. Aggiungete acqua e olio, scorza di limone e mescolate insieme fino ad ottenere un impasto liscio che farete riposare per circa un’ora in frigorifero. Stendete la frolla in stampi o pirottini, quindi cuocete in forno a 180° per 40 minuti (modalitĂ  forno statico).

A cottura ultimata lasciare raffreddare e farcite con lo yogurt e i mirtilli freschi.

Cestino di frolla con yogurt e mirtilli

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Altri articoli interessanti

Cerca sul sito