Crumble

Ingredienti

200g farina tipo 2

60g zucchero mascobado

15g miele

60ml olio girasole

100g nocciole

Punta cucchiaino di lievito per dolci

1 cucchiaino di polvere di Cacao amaro

Procedimento

Sono sempre felice quando posso parlare di nocciole, frutti che uso in moltissime mie ricette. Soprattutto perché così posso ancora parlarvi della loro azione preventiva nei confronti delle malattie cardiovascolari e del loro alto contenuto di vitamina A, utilissimo per la lucentezza di occhi e pelle.

In questa ricetta prepariamo un crumble. Mettete in ammollo 30 minuti le nocciole in acqua e, dopo averle scolate, frullatele. Mescolate insieme alle nocciole tritate i restanti ingredienti, non dimenticandovi il cacao!

L’impasto dovrà risultare piuttosto grossolano, irregolare e non compatto, non legherà. Sarà molto sabbioso nel suo aspetto. Spargetelo nella teglia e cuocetelo per 20′ a 170 gradi.
Se lo accompagnate a della frutta, spadellatela prima o tagliatela in piccoli pezzi così da cuocere insieme al crumble.

Per approfondire:

30 grammi di frutta secca al giorno allungano la vita?

La frutta secca, ideale per la prima colazione e abbassa al colesterolo

Frutta secca, fa bene alla salute!

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

25 commenti su “Crumble”

  1. Buongiorno Marco, ho fatto il crumble questa mattina seguendo la ricetta alla lettera e aggiungendo anche delle mele a tocchetti irrorate con succo di limone e cannella. Ho fatto cuocere in forno statico per 40 minuti perché mi sembrava che 20 fossero pochini…. Non è venuto croccante ma piuttosto “morbido”, è normale?
    Ti seguo da tempo ormai e ti ringrazio infinitamente per il lavoro che svolgi quotidianamente e per quello che riesci trasmettere alle persone, sei una persona davvero ammirevole, ti stimo molto.

    Rispondi
  2. Puoi dirmi qualcosa in più sul Kefir? È un prodotto salutare? Magro? Per chi soffre di colesterolo alto va bene o meglio evitare? Grazie

    Rispondi
  3. Sembra deliziosa. La proverò! Con lo yogurt sicuramente! Cosa ne pensi dello yogurt di soia? È salutare? Non bevo latte ma sulla soia ho letto pareri contrastanti…

    Rispondi
  4. Grazie! L’ho scoperto ieri sera e stamattina l’ho fatto ( con farina di farro monococco )…. buonissimo!!
    Le dosi della ricetta per quante persone sono?
    Ma c’è una dose giornaliera consigliata ?

    Rispondi
  5. Faccio abitualmente il tuo crumble di mele, ma ora proverò a farlo da solo per aggiungerlo allo yogurt a colazione. Grazie!!
    Un ultima cosa…sono iscritta alla newsletter ma non mi arrivano le mail. Perché? ?

    Rispondi
  6. Ciao Marco scrivo qui anche se non c’entra con questa ricetta. Quando riesci Potresti farci chiarezza sul latte di soia che ultimamente ci sono molte notizie che ne scoraggiano l’utilizzo? Grazie mille.

    Rispondi
  7. Ciao Marco! Grazie mille per tutte le cose buone che mi ispirano ogni giorno! Se volessi fare questo crumble gluten free, che farina mi consiglieresti? Quella di quinoa o di miglio possono essere delle sostitute valide? Grazie Sara

    Rispondi

Lascia un commento

Altri articoli interessanti

WELCOME!

Cucinare è un vero e proprio atto d’amore: per noi stessi e per coloro a cui vogliamo bene!

WELCOME!

Cucinare è un vero e proprio atto d’amore: per noi stessi e per coloro a cui vogliamo bene!

IL MIO NUOVO LIBRO

La nostra salute a tavola
La dieta mediterranea tra gusto, scienza e benessere

IL MIO NUOVO LIBRO

La nostra salute a tavola
La dieta mediterranea tra gusto, scienza e benessere

© 2019 Realize Networks. All rights reserved. Via Pier Candido Decembrio 28, 20137 Milano. P.IVA 06289710961 | Privacy Policy | Cookie Policy | Revoca Cookie

Questo blog non costituisce una testata giornalistica. Non ha carattere periodico ed è aggiornato secondo le disponibilità e la reperibilità dei materiali. Pertanto non può essere considerato in alcun modo un prodotto editoriale ai sensi della Legge n.62 del 2001.

Cerca sul sito