#EmozioneeGusto: la serotonina

La SEROTONINA è considerato l’ormone della felicità. Si tratta di un neurotrasmettitore presente soprattutto nel sistema nervoso centrale e nel tratto gastro-intestinale. Ha molteplici funzioni e parecchie includono la REGOLAZIONE del sonno, del dolore, dell’assunzione di cibo, delle emozioni, delle funzioni sessuali e della temperatura corporea. Il nostro organismo produce la serotonina a partire dal triptofano, un aminoacido essenziale, che non viene prodotto dal nostro organismo, ma deve essere introdotto con la dieta. 

Se la serotonina è presente in giusta quantità, noi avvertiremo CALMA, tranquillità e BENESSERE. Sensazioni che il nostro cervello ci fa provare per “ricompensarci” di aver mangiato cibi sani e ricchi di energia. Un eccesso di serotonina, invece, può causare disturbi dell’umore e del sonno. Gli alimenti che favoriscono l’aumento dei livelli di serotonina sono: CARBOIDRATI complessi (legumi, pasta e cereali, pane integrale ecc.), frutta secca, pesce (ottimo il salmone), latte, formaggio, soia, cioccolato.

Articolo tratto da “La mia cucina delle emozioni” edito da HarperCollins

Condividi sui social

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su linkedin
Condividi su telegram
Condividi su whatsapp
Condividi su email

Lascia un commento

Altri articoli interessanti

WELCOME!

Cucinare è un vero e proprio atto d’amore: per noi stessi e per coloro a cui vogliamo bene!

Cerca sul sito