I miei canali social

Giornata mondiale del cioccolato

Pensate ad uno dei vostri cibi preferiti, al quale pensavate di dover rinunciare per il senso di colpa e pensate che vi venga detto che in realtà non solo non fa male, ma può farvi stare meglio! Sì, sto parlando del cioccolato.
Oggi in occasione della Giornata mondiale del cioccolato, voglio parlare con voi di alcune sue proprietà benefiche, in particolare del cacao, ingrediente principale delle tavolette di cioccolato fondente. Una quantità pari a 10 grammi di cioccolato fondente è sufficiente ad assicurarci l’assunzione di 200 milligrammi di flavanoli, ovvero polifenoli ad alto potere antiossidante, composti dal rinomato effetto positivo sulla funzionalità cardiovascolare per via della loro azione sull’elasticità delle arterie.
Tra le qualità del cacao impossibile non citare la sua azione neuroprotettiva, dovuta alla presenza i feniletilammina, istamina, serotonina e triptofano che inducono nel nostro cervello una sensazione positiva, di benessere e buonumore, migliorando anche la performance cognitive.
Vi ricordo però che soltanto il cioccolato fondente o extrafondente ci permette di assumere i flavanoli necessari a fodere degli effetti benefici di questo splendido alimento. Gustatevi due quadratini al giorno di un cioccolato fondente di buona qualità e farete del bene al vostro corpo… e al vostro umore!
E se vi è venuta voglia di qualche ricetta a base di cioccolato, qui trovate la mia caprese cioccolato e banane oppure potete provare a fare il mio tortino dal cuore morbido, ma non può mancare il mio amato salame di cioccolato, ideale anche in questo periodo, perché conservato in freezer, e comodo da abbinare al nostro caffè quotidiano.

Condividi sui social

Altri articoli interessanti

Cerca sul sito