Sole e Vitamina D

La vitamina D contenuta nel pesce azzurro, nel latte e nelle uova può influenzare il nostro umore, aiutare a prevenire l’osteoporosi, il diabete di tipo 1, gli stati influenzali e diversi tipi di cancro. Ma, affinché il nostro organismo sintetizzi questa importante vitamina, è necessario esporci alla luce del sole. La luce è fondamentale come l’ossigeno e il cibo! Per una corretta produzione di vitamina D bisognerebbe esporsi per 15-20 minuti al giorno, per almeno quattro giorni alla settimana, scoprendo braccia, viso e gambe (per pelli sensibili è meglio un’esposizione graduale) basta anche una semplice passeggiata o un giro in bicicletta.

Uno studio del National Institute of Mental Health di Bethesda nel Maryland ha mostrato come l’80% di un gruppo di persone affette da disturbo affettivo stagionale abbia riportato miglioramenti quando esposte anche a soli 30 minuti al giorno di luce solare.