Risotto integrale con datterino giallo, polvere di capperi e nocciole tritate
in collaborazione con Così Com’è

Saranno le mie origini lombarde, ma lo sapete adoro i risotti. Quello di oggi però sembra soltanto un risotto alla milanese. In realtà il suo fantastico colore è dovuto ai datterini gialli. Provatelo con la polvere di capperi (che si sposa perfettamente alla dolcezza del pomodoro) e con le nocciole tritate.

Risotto integrale con datterino giallo, polvere di capperi e nocciole tritate

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 barattolo di Vellutata dolce di Datterino giallo Così Com’è
  • 320 g di riso Carnaroli semintegrale parboiled
  • 150 g di capperi sotto sale
  • 150 g di nocciole tritate
  • olio evo

Dissalate i capperi e lasciateli seccare in forno a 200° per qualche minuto, quindi polverizzateli con un cutter, ottenendo una polvere.

Preparate il risotto: fate tostare il riso con olio evo, aggiungete acqua bollente, la vellutata di datterino giallo e portate a cottura fin a che non risulterà all’onda, aggiungendo altra acqua se necessario.

Servite impiattando con una spolverata di capperi e le nocciole tritate.

Risotto integrale con datterino giallo, polvere di capperi e nocciole tritate