Una recente ricerca di Journal of Agricultural and Food Chemistry, che ha comparato ben 249 studi, è arrivata alla conclusione che cereali e legumi rappresentano un ottimo mix a tavola, perché i rispettivi componenti nutrizionali lavorano perfettamente in sinergia. Insieme forniscono un apporto ottimale di carboidrati (che dovrebbero costituire il 55%-60% dell’introito energetico giornaliero), fibre (se ne raccomandano 25/30 gr al giorno) e proteine vegetali (0,83 gr per chilo di peso corporeo per adulti e anziani), senza dimenticare l’apporto di vitamine (vitamina B1, B2, B3, B6, acido folico, Biotina) e composti bioattivi importanti (fitosteroli).  Quindi farro, frumento, orzo, riso integrale da una parte, ceci, lenticchie, fave, piselli dall’altra, tutto insieme con un goccio d’olio e avrete un piatto buonissimo, che sazia e fa bene, proteggendo l’organismo da malattie croniche, cardiovascolari e da alcune forme tumorali (colon retto).