in collaborazione con Miele

Il cambiamento e l’innovazione sono da sempre una parte importante nella mia vita. Per questo amo così tanto la mia città, così dinamica, frenetica, ricca di stimoli e opportunità, moderna e tecnologica.

Anche in cucina l’innovazione e la tecnologia sono fondamentali. Gli strumenti e le tecniche di cottura che usiamo fanno la differenza nei nostri piatti. Come per i bocconcini di baccalà con riso nero e crema di ceci.  Grazie alla cottura al vapore posso cuocere il pesce in modo molto preciso a temperatura inferiore ai 100°, mantenendo la sua carne morbida e conservando tutte le sue proprietà. Inoltre lo cuocio insieme al riso, risparmiando tempo ed energia, senza contaminare i sapori e gli odori.

Un pranzo sano, veloce e soprattutto leggero per una giornata di studio e di aggiornamento!

Bocconcini di baccalà e riso nero al vapore su crema di ceci

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di baccalà ammollato e dissalato
  • 700 g di ceci lessati
  • 320 g di riso nero parboiled
  • 100 g di yogurt greco magro
  • 30 g di capperi dissalati
  • 50g di pomodori secchi sottolio
  • olio evo
  • timo fresco
  • pepe

Cuocete in forno a vapore il baccalà tagliato a bocconcini insieme al riso a 100’ per 20 minuti.

Preparate la crema frullando i ceci già lessati, lo yogurt, un filo d’olio e una macinata di pepe. Preparate anche un trito con i pomodori secchi, i capperi e il timo (non servirà aggiungere sale).

Impiattate disponendo sul piatto la crema di ceci e il riso, poi bocconcini e condite con il trito di pomodori secchi, capperi e timo.