Crema pasticcera
in collaborazione con Zymil

È la crema più usata in pasticceria, servita al cucchiaio o per farcire le vostre torte, con cioccolato o frutti di bosco. Questa è la mia versione della crema pasticcera, leggera, profumata, senza uova e senza lattosio. E con un tocco di curcuma, che le donerà un aroma inconfondibile e un colore brillante, oltre che preziosi nutrienti (la curcuma è ricca di antiossidanti ed è un ottimo antinfiammatorio).

Ingredienti

Preparate i vostri ingredienti di fronte a voi e iniziate a preparare la crema pasticcera. In un pentolino mettete il latte, aggiungete lo zucchero a velo, la bacca di vaniglia tagliata a metà, la buccia di limone grattugiata (solo la parte gialla) e un pizzico di curcuma che darà un gusto particolare alla vostra crema.
Aggiungete anche la frumina, che è amido di frumento, ideale per dare la giusta consistenza senza dover aggiungere uova come nella ricetta classica. Portate gli ingredienti a bollore a fuoco dolce, mescolando in continuazione fino ad ottenere la densità e la consistenza desiderata.
Una volta pronta potete utilizzare la crema pasticciera come preferite, in un bicchierino con frutti di bosco o scaglie di cioccolato, oppure potete usarla per riempire la classica tartelletta con la frutta.

Crema pasticcera