Amici, oggi vorrei parlarvi di un argomento che sta a cuore a tante persone: la sensibilità al glutine. Che non va confusa con la celiachia vera e propria. Alcuni individui manifestano una sorta di intolleranza nel momento in cui ingeriscono alimenti come orzo, frumento o segale. Sintomi attenuati, che però disturbano la vita di tutti i giorni. Ma come facciamo a capire se siamo sensibili al glutine? E soprattutto ha senso utilizzare prodotti gluten free anche quando non si hanno sintomi di celiachia o intolleranza al glutine?