zucca

Arriva l’autunno e le mie ricette si colorano di arancione. Questa è infatti la stagione della zucca, una delle mie verdure preferite. Perché la adoro? È ipocalorica, ricca di fibre e betacarotene. Contiene tanta vitamina A che ha una funzione di antiossidante naturale, importante per pelle, mucose e vista e, secondo recenti studi, protegge dai tumori ai polmoni e alla cavità orale. La zucca è anche fonte di vitamina C (alleata delle difese immunitarie), vitamina E (altra molecola dalle proprietà antiossidanti) e vitamine del gruppo B (coinvolte in numerosi processi metabolici). Fra i suoi minerali troviamo potassio, calcio, fosforo e magnesio, selenio e manganese. Infine, la zucca è una fonte di triptofano, aminoacido precursore della serotonina (il cosiddetto “ormone del buonumore”) e della melatonina (molecola che promuove il buon sonno.

In questo periodo la uso in moltissime ricette, per i risotti, le zuppe, come condimento per la pasta. Volete sapere il mio modo preferito per cucinarla? Semplicemente in padella con olio evo, pepe e aromi. 15 minuti, con coperchio, due cucchiai di acqua ed è pronta!