Spaghetti al pomodoro con falafel

È una delle scene più romantiche e famose della storia del cinema! Sto parlando dei mitici Spaghetti con polpette di Lilli e il vagabondo. Ve li ricordate? Oggi vi propongo la mia versione. Al posto delle classiche meatballs americane useremo dei falafel di ceci, con una salsa leggera di pomodoro e spaghetti, naturalmente integrali!

Ingredienti

  • 320 g di spaghetti integrali
  • 200 ml di salsa di pomodoro
  • 5 foglie di basilico
  • ¼ di mela gialla
  • olio evo
  • 400 g di ceci lessati
  • ½ cipolla
  • prezzemolo
  • sale
  • pepe

Spaghetti al pomodoro con falafel

Procedimento

Frullate i ceci, già lessati, con il prezzemolo, l’olio e la cipolla. Mettete il composto in frigorifero ad addensarsi, per circa due ore.

Spaghetti al pomodoro con falafel

Una volta ben addensato, toglietelo dal frigo e formate delle polpettine con le mani (potete usare anche un servigelato di diametro piccolo). Per cuocerle potete metterle in forno in una teglia, spruzzandone la superficie con un nebulizzatore d’olio, per 20 minuti a 220 gradi, oppure ripassatele in padella con un leggero filo d’olio.

Spaghetti al pomodoro con falafel

Mettete a cuocere gli spaghetti integrali, intanto preparate il sugo con la salsa di pomodoro, la mela frullata e il basilico, poco prima che sia pronto fate ripassare velocemente i felafel nella salsa. Scolate gli spaghetti  e conditeli con il sugo. Buon appetito e, come sempre, #divertiamociastarebene!

Spaghetti al pomodoro con falafel

Per approfondire:

In linea con i legumi, vero o falso?

Dai legumi una mano per perdere peso?

Sugo di pomodori, un concentrato di salute

Heat, Shape and Type: Increasing Lycopene Absorption