fragole

Deliziose, colorate, pochi frutti sono allo stesso tempo così belli, buoni e salutari come le fragole! E siccome ci sono per pochi mesi all’anno, quando sono di stagione ne approfitto e cerco di mangiarne più che posso.

Le fragole sono ricchissime di polifenoli, nello specifico antocianine, molecole antiossidanti e antiinfiammatorie note per avere un effetto protettivo nei confronti dell’invecchiamento cellulare e delle malattie neurodegenerative e cardiovascolari.

Da un punto di vista nutrizionale hanno pochissime calorie e favoriscono il colesterolo HDL (quello buono!), abbassando l’LDL (quello cattivo!), agendo in maniera positiva sul livello lipidico.

Soprattutto le fragole sono davvero ricchissime di vitamina C, pensate che una porzione di 150 gr ne contiene 80 mg, più del fabbisogno giornaliero di vitamina C suggerito (che è di 60 mg). Il modo migliore ovviamente è di mangiarle crude, dal momento che la vitamina C contenuta nei vegetali tende a disperdersi in acqua ed è sensibile alle alte temperature.

Quindi mi raccomando amici, finché è ancora periodo (ormai siamo sugli ultimi) le fragole non possono mancare nelle vostre cinque porzioni di frutta e verdura al giorno!

Per approfondire:

Le buone fragole fan bene a linea e cuore

Così le fragole frenano la crescita del tumore al seno