Ingredienti

  • 250 g carote grattugiate
  • 100 g farina integrale
  • 130 g farina di semola integrale di grano duro rimacinata
  • 250 g di yogurt (vegetale o vaccino magro)
  • 3 cucchiai sciroppo acero o miele
  • 50 g mascobado (zucchero di canna integrale)
  • 5 cucchiai olio evo (molto) leggero oppure girasole
  • 100 g nocciole tritate
  • 2 cucchiaini di lievito
  • Un pizzico di cannella

Per la glassa:

  • 6 cucchiai zucchero a velo integrale
  • 2 cucchiai acqua
  • Un pizzico di pepe

Procedimento

Impastate per bene tutti gli ingredienti e cuoceteli in stampi da muffin in forno statico a 180 gradi per 25 minuti. Le dosi sono per 12-14 mini cake da 60-70 grammi l’uno. Una volta pronti, e raffreddati, potrete decorarli immergendo la “testa” nella glassa, che avrete ottenuto sciogliendo lo zucchero in acqua tiepida, e lasciando solidificare. Un pizzico di pepe macinato, per creare un bel contrasto di sapori, e sono pronti.

Perché amo questa ricetta? Perché è semplice, buona e sana. Le carote sono un alimento straordinario, ricco di betacarotene, una molecola della famiglia dei carotenoidi, precursore della vitamina A e dalle note proprietà antiossidanti: agisce sulla riparazione dei tessuti e aiuta a mantenere la pelle liscia e morbida, protegge le mucose, contrasta la cecità combattono le infezioni polmonari e gastro-duodenali, svolge un ruolo positivo in caso di insufficienza epato-biliare e di dermatosi, e facilita la digestione.

Per approfondire:

Profondo arancio: carote più sane con l’olio